A pavimento



Il moderno sistema di riscaldamento a pavimento a bassa temperatura impiega l’acqua che circola in una rete di tubi annegati nella soletta del pavimento. La rete dei serpentini è realizzata con un tubo in polietilene reticolato di altissima qualità con caratteristiche che rimangono inalterate nel tempo senza nessuna giunzione, vengono infatti utilizzati rotoli di tubazione dalla lunghezza di circa 600 metri. L’anello viene realizzato in pezzo unico con partenza ed arrivo dal collettore di distribuzione, una garanzia per la tenuta dell’impianto nel tempo.

La diffusione del calore nell’ambiente avviene prevalentemente per irraggiamento, soluzione che permette di aumentare la sensazione di comfort e ridurre i consumi energetici. Grazie ai sistemi di controllo della temperatura dell’acqua all’interno delle tubazioni inoltre, è possibile adeguare le prestazioni dell’impianto alle effettive necessità in ogni singolo ambiente e alle variazioni climatiche, un controllo costante dei parametri di comfort abbinati a bassi costi di gestione.
Il sistema radiante a pavimento, oltre ad essere considerato il miglior impianto di riscaldamento per il periodo invernale, viene da anni utilizzato con ottimi risultati anche per il raffrescamento estivo.