Generatori a biomasse

Le caldaie a biomassa si possono suddividere, in base al tipo di combustibile utilizzato, in caldaie a pellets, a cippato (più flessibili perché possono essere alimentate anche con noccioli di pesca, sansa ed altri residui vegetali secchi ed opportunamente lavorati) e a legna.

Vantaggi dei sistemi alimentati a biomasse:

  •  elevata affidabilità e confort dei sistemi a biomassa grazie alla tecnologia più recente ed alle soluzioni impiantistiche avanzate (estrazione automatica delle ceneri, caricamento automatico di pellet e cippato e pulizia automatica degli scambiatori di calore, regolazione della potenza tramite telecomando, serbatoio di accumulo, integrazione con i pannelli solari) 
  •  risparmio di circa 20 – 80 % rispetto ai sistemi tradizionali a metano e a gasolio
  • l’apporto di CO2 all’atmosfera è nullo, dato che la quantità liberata con la combustione o con altri processi che ne scompongono la struttura è la stessa impiegata per la crescita della pianta